Champions League, ecco il quadro degli ottavi

E’ stato appena estratto il nuovo quadro degli ottavi di finale di Champions League. E, sebbene sia certamente prematuro esprimersi in un pronostico puntuale, possiamo già cercare di immaginare quali possano essere i risvolti per le squadre impegnate nell’appuntamento di febbraio e di marzo.

Juventus – Borussia Dortmund. Partiamo con la Juventus, che ha pescato nell’urna i tedeschi del Borussia. L’avversario non è certamente dei più agevoli ma, considerando che gli uomini di Klopp non sono quelli dello scorso anno, che faticano a scrollarsi di dosso l’ultimo posto in classifica, e che nell’urna c’era ben di peggio (Real Madrid e Bayern Monaco su tutte), la soddisfazione può essere evidente.

I bianconeri giocheranno in casa la gara di andata del 24 febbraio, per poi affrontare il ritorno in Germania il prossimo 18 marzo. A confermare che può trattarsi di una sfida abbordabile è lo stesso allenatore juventino, Allegri, mai così esplicito: “Questa volta niente fiuuu. L’urna poteva essere più magnanima ma anche più crudele. Dovremo vendicare la sconfitta in finale del ’97!”. A non lamentarsi è Pavel Nedved, che ricorda semplicemente che “poteva andare peggio”, perché “c’erano ancora in ballo Bayern e Real”.

Gli altri ottavi. Per quanto concerne invece gli altri ottavi, spiccano le sfide stellari tra Il Psg e il Chelsea (con il ritorno in casa londinese) e il Manchester City – Barcellona (con il ritorno in casa catalana).

Si tratta probabilmente delle gare dall’esito più incerto, visto e considerato che gli altri 5 accoppiamenti mostrano chiaramente una favorita. Il Real Madrid dovrà infatti vedersela con i tedeschi dello Schalke 04, mentre gli altri spagnoli dell’Atletico Madrid non dovrebbero faticare più di tanto per sbarazzarsi del Bayer Leverkusen. Magnanimo il sorteggio per il Bayern Monaco, che affronterà lo Shakhtar, mentre l’Arsenal sorride per aver pescato il Monaco. Ultimo accoppiamento quello tra Basilea e Porto.

Gli ottavi di finale di Champions’ League si giocheranno il 17 – 18 febbraio e il 24 – 25 febbraio per le gare d’andata, e il 10 – 11 marzo e il 17 – 18 marzo per quanto attiene le gare di ritorno.

Tagged with:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.